Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

SOCIETA': LA GUERRA CHE NON FINISCE MAI

Mi ritengo un uomo fortunato per essere nato negli anni '70 in una parte dell'emisfero non ancora toccato direttamente da una guerra dopo la fine del secondo conflitto mondiale. Verrebbe però da chiedersi, come recentemente teorizzato da Papa Francesco, se non si possa parlare di un terzo conflitto in atto. Da quando ho ricordi, ci sono sempre state, senza soluzioni di continuità, guerre più o meno aspre, stragi di massa, battaglie per questioni razziali e religiose e sfruttamenti di civili. Senza consultare Internet, provo a fare uno sforzo di memoria...: Sono nato sul finire della guerra in Vietnam poi si è passati alla Russia contro l'Afghanistan, poi all'Iran contro l'Iraq, al conflitto tra India e Pakistan nel Kashmir (credo ancora in corso), alla guerra nella ex Jugoslavia, per tornare in Iraq e al Kuwait, poi di nuovo Balcani con il Kosovo, poi ancora Iraq e Afghanistan, la Cecenia, ora la Siria...tutto questo senza contare l'eterno conflitto tra Israel…

Ultimi post

ROMANZI: NUOVI APPUNTAMENTI CON PRIGIONIERI

SOCIETA': IL DDL ANTI-POVERTA'

ROMANZI: RECENSIONE E NUOVE PRESENTAZIONI PER PRIGIONIERI

ROMANZI: LA PRIMA INTERVISTA ALL'ESTERO

MUSICA: GABBANI vs BAUSTELLE IL DIFFICILE MIX TRA POP E CANZONE D'AUTORE

VIAGGI: BERLINO E LA SENSAZIONE DI EFFICIENZA

ROMANZI: INTERVISTA PER PRIGIONIERI SU TRC

BUON NATALE!

ROMANZI: NESCAFE' FRAPPE' CONTINUA AD EMOZIONARE

POLITICA: REFERENDUM...SI' O NO?